Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche la seconda serata del Festival di Sanremo 2017 è passata agli archivi con annessi indici di ascolto ottimi che ormai sembrano non essere più una novità per Carlo Conti, che ieri sera ho trovato decisamente più a suo agio al fianco di Maria De Filippi in una serata molto più scorrevole e leggera della prima.
Ma ora passiamo ai giudizi sui primi quattro giovani e ai restanti undici big che ieri sera hanno proposto la loro canzone:

NUOVE PROPOSTE

Marianne Mirage

Le canzoni fanno male

sanremo-prima-serata-15

Ha aperto ufficialmente la gara delle Nuove Proposte Marianne Mirage con la sua Le canzoni fanno male. La performance live è stata molto buona e il pezzo potrebbe essere uno dei tormentoni del Festival nonostante sia stata eliminata (a sorpresa direi), è tutto in mano alle radio.

Voto “Il Suono Libero”: 6+

 

 

Francesco Guasti

Universo

samuel

Il sogno di una vita si è realizzato ieri sera per Francesco Guasti, che è salito sul palco dell’Ariston con la sua meravigliosa Universo. La performance non è stata buona, l’emozione gli ha fatto tirare la voce più volte, ma è passato alla finale, dove potrà riscattarsi.

Voto “Il Suono Libero”: 7,5

 

 

Braschi

Nel mare ci sono i coccodrilli

ronBraschi è un prodotto molto interessante, la sua Nel mare ci sono i coccodrilli è stata purtroppo esclusa, ed è un peccato perchè lui è molto capace.

Voto “Il Suono Libero”: 7

 

 

 

Leonardo Lamacchia

Ciò che resta

ermal-metaLo abbiamo già detto e lo ribadiamo: Leonardo Lamacchia è il nostro preferito dell’intera selezione giovani. Performance impeccabile e la sua Ciò che resta con l’orchestra guadagna di più (se fosse possibile). In un mondo giusto si porterebbe a casa il leoncino e minimo un Platino.

Voto “Il Suono Libero”: 10

 

BIG

Bianca Atzei

Ora esisti solo tu

download

Brano molto “old-fashioned” per Bianca Atzei, che torna a Sanremo convincendo un po’ di più la platea. Lei è decisamente migliorata sia vocalmente che come presenza sul palco e la sensazione è che con questo Festival riuscirà a raccogliere più consensi del 2015, eppure è a rischio, chissà come mai…

Voto “Il Suono Libero”: 7

 

Marco Masini

Spostato di un secondo

Masini

Marco Masini è un grande, non c’è niente da fare. Infinita personalità, voce pazzesca e la sua Spostato di un secondo conquista ascolto dopo ascolto, DEVE arrivare alto.

Voto “Il Suono Libero”: 8

 

Nesli & Alice Paba

Do retta a te

Nesli Alice Paba

Come sprecare un’artista come Nesli. Il brano è davvero impalpabile, la voce di Alice Paba sovrasta del tutto quella di Nesli, che si trova costretto a stare in secondo piano in un Festival che avrebbe dovuto consacrarlo. Sono a rischio eliminazione e probabilmente non arriveranno alla serata finale.

Voto “Il Suono Libero”: 6-

 

Sergio Sylvestre

Con te

Sanremo Music Festival 2017

Grandissima prova vocale ed interpretativa per Sergio Sylvestre, che ieri sera ha presentato la sua Con te, riuscendo a valorizzare un testo a dir poco orrendo. Il risultato è una bellissima ballata dal sapore americano impreziosita da un potentissimo finale gospel, sarebbe un’ottima scelta per l’Eurovision.

Voto “Il Suono Libero”: 8,5

Gigi D’Alessio

La prima stella

download-2

Gigi D’Alessio ha deciso di tornare per la quinta volta a Sanremo in occasione del suo 50° compleanno con La prima stella, canzone dedicata alla mamma comparsa quando lui era ancora un bambino. Che dire, è la classica ballata di Gigi D’Alessio che si alterna tra parti molto belle a parti da censura.

Voto “Il Suono Libero”: 6

Michele Bravi

Il diario degli errori

Bravi

E poi a metà serata arriva qualcosa che non ti aspetti, perchè su Michele Bravi nessuno ci scommetteva, nessuno se non i suoi fan lo aspettavano ieri sera, eppure è salito sul palco e tra il silenzio generale ha intonato alla PERFEZIONE una piccola perla che è Il diario degli errori. Non sappiamo se riuscirà a conquistare un posto sul podio, ma la sua carriera potrà solo giovarne di questa esperienza.

Voto “Il Suono Libero”: 9

Paola Turci

Fatti bella per te

download-1

Fa piacere rivedere Paola Turci sul palco dell’Ariston in quanto grande artista che merita un grande rilancio. Il brano, Fatti bella per te, ha un bellissimo testo che chi conosce la storia di Paola non potrà che apprezzare.

Voto “Il Suono Libero”: 7+

 

Michele Zarrillo

Mani nelle mani

Zarrillo

Classico pezzo alla Zarrillo, orecchiabile, nulla più.

Voto “Il Suono Libero”: 6+

 

Francesco Gabbani

Occidentali’s karma

Gabbani

Aveva stupito lo scorso anno tra i giovani, e quest’anno non è da meno. Francesco Gabbani ha finalmente reso nota la sua Occidentali’s karma, che secondo noi replicherà il successo di Amen.

Voto “Il Suono Libero”: 8+

 

Chiara

Nessun posto è casa mia

Chiara

La carriera di Chiara ha finalmente fatto il salto di qualità ieri sera con il brano Nessun posto è casa mia. Un pezzo intimo ed estremamente delicato che mostra una Chiara cresciuta e consapevole delle sue capacità vocali. C’è da dire che non è un brano facile e che necessita di più ascolti, la speranza è che venga capito in tempo per la finale.

Voto “Il Suono Libero”: 9

 

Raige & Giulia Luzi

Togliamoci la voglia

Raige Luzi

Brano inusuale per i canoni sanremesi che funziona solo ad un secondo ascolto, (forse anche per questo è finita nella zona rossa) il vero punto debole però è Giulia Luzi, la cui vocalità non particolarmente importante live mostra numerose lacune. Forse Raige meritava qualcosa di diverso per il suo debutto sanremese.

Voto “Il Suono Libero”: 6,5

Advertisements