Tag

, , , , , , , , , ,

È arrivato finalmente il tanto atteso giorno, Entics (sì, proprio quello di Click e Quanto 6 bella che tutti davano per morto) è tornato con un nuovissimo disco per mostrare a tutti che Cristiano non è solo quello delle due mega hit del 2011/2012.

17342858_1539094846102895_7971807488649511804_n

Purple haze, questo il titolo dell’album uscito oggi con la Sony Music Italia, è il quarto album in carriera del cantante lanciato dai singoli Facciamo le 9 (in pieno stile pop/dancehall), Siamo noi stessi (dai tratti marcati della trap) ed Il finale, che invece strizza l’occhio a un sound R’n’B. Tra questi si fa notare l’assenza di Revoluciòn, il brano reggaeggiante rilasciato durante l’estate 2016 che però non ha trovato posto nella tracklist.

Il disco contiene 12 tracce e due featuring: uno con il rapper di scuderia Warner Fred De Palma e Panda. A Blogo Entics ha spiegato perchè ha scelto propio la traccia Purple haze come titolo del disco:

In principio l’album avrebbe dovuto chiamarsi “Da Baggio a Bali“, come la seconda canzone del disco, ma purtroppo quando dicevo in giro che quello sarebbe stato il titolo tutti mi dicevano “Ah, come Da Roma A Bangkok“, e mi sono stancato velocemente di sentire questa cosa – che tra l’altro non c’entrava niente, a livello di testo o citazioni. Quindi ho scelto Purple Haze per due motivi: mi permetteva di creare un concept grafico intorno al colore viola, e poi perchè nei miei dischi precedenti c’era sempre qualche riferimento alla marjuana, quindi era come continuare con un concept.
Però il disco si è sviluppato proprio pensando al testo di Da Baggio A Bali, perchè ho voluto scriverlo come se stessi seduto da vent’anni sulla stessa panchina del mio quartiere, parlando con chi mi stava intorno.

Chi vorrà una copia autografata di Purple haze e parlare con Entics sul suo ritorno sulle scene musicali potrà farlo negli unici due instore (per scelta) programmati:

  • 24 marzo alla Discoteca Laziale di Roma alle 16:00;
  • 25 marzo alla Mondadori in Via Marghera a Milano alle 17:00;

E mentre il disco ha raggiunto la seconda posizione tra gli album hip-hop/rap più venduti su ITunes alcuni si chiedono “Ma del ritorno di Entics, che tanti avevano dimenticato, ce n’era proprio bisogno?”, la nostra risposta è, senza esitazioni, “Sì!”.
Perchè Entics ha un modo tutto suo di comunicare, è inconfondibile. Arriva dritto al punto ed è ficcante nelle sue rime, cose che alcuni rapper che stanno cavalcando l’onda del momento non riescono a fare, quindi sì, di Entics avevamo bisogno.

Le tracce che ci piacciono di più sono Facciamo le 9, Il Finale e Netflix, ma aspettiamo anche le vostre considerazioni sulla nuova musica di Mr. Entics!

17342706_1539099589435754_6077703855464660754_n

AUDIO:

 

Annunci